Eventi

Una Fiat 1100 103 Elite Vignale vince il 1° Motori in Piazza

By  | 

Nel quadro delle manifestazioni del  “Val Trompia street food festival” l’evento dedicato al cibo di strada di qualità proveniente da tutta Italia, il “Club Motori Storici Lumezzane” ha organizzato in collaborazione con il “Centauro Club” di Villa Carcina una esposizione di moto-veicoli di interesse storico.

30 i mezzi presenti. Citiamo in particolare: per Lancia dal 1950 con una Lancia Ardea 4^ serie, passando attraverso una Lancia Appia 2^ serie del 1957 di un eccentrico proprietario che ha creato per la sua vettura degli slogan personalizzati quali “ L’Appia non ti lascia mai a piedi” con l’immagine della sua vettura sorretta non dalle tradizionali ruote, ma da snelle gambe femminili per chiudere con due classiche Fulvia 3 conservate del 1975. Alfa Romeo rispondeva con la Giulietta Spider Veloce, Giulia spider 1600, GT Junior unificata ed Alfa 75. Fiat, infine, per le italiane proponeva, al momento unica a nostra conoscenza rimasta in circolazione, Fiat 1100 103 Elite Vignale 56, affiancata da una Fiat 1200 GT Viotti del 1960, Fiat 1500 Spider, la classica Fiat 500 L nel sempre elegante blu’ scuro ed infine una Fiat 124 sport coupè 2^ serie. Rara anche una Morris Minor cabrio rhd, una Skoda Felicia spider ed un ottimo esemplare di Volkswagen Typ 11 mod 113 del 1965. A seguire, Innocenti, Triumph e Mercedes.

L’Amministrazione Comunale alla presenza del Sindaco Gianmaria Giraudini, ed all’Assessore alle Attività Sportive Stefano Colosio, ha conferito il riconoscimento come PRIMO PREMIO VETTURA STORICA alla rarissima, quanto ormai unica Fiat 1100 103 Elite Vignale ’56. Questa vettura è una elaborazione Vignale, su disegno di Giovanni Michelotti realizzata su base Fiat 1100 103 prima serie. Oltre ai preziosismi estetici e cromatici la vettura si caratterizza da essere una matching number, con targhe e documenti originali, in ottimo stato conservativo. Una vera rarità.

Per le moto storiche il premio è stato attribuito ad una delle ultime MV 125 a 4 tempi,  costruite prima della chiusura dello storico marchio.

Dopo la premiazione, il Club Motori Storici Lumezzane ha tenuto delle dimostrazioni di prove di regolarità, dove il pubblico ha potuto avere la possibilità di cimentarsi come navigatori fino a sera, con prove in notturna.

Avatar

Classe ’61, sposato dal 1983 con due figli, ha esordito in ambito professionale in una emittente locale bresciana ove ha fatto esperienza a tutto campo fino ad arrivare al ruolo di segretario di produzione, per passare poi al settore commerciale Automotive dove nel 2006 ha maturato un Master in Gestione Commerciale d’Impresa. Dal 2007 si occupa in prevalenza di auto di interesse storico, sportive e da collezione. Attualmente è Project Manager della “Divisione Classic” di Franzoni Auto. Come giornalista non professionista scrive per alcune riviste di settore e si occupa anche della comunicazione aziendale per conto di alcune associazioni e club di auto storiche. Tra queste si segnala il suo contributo come Promoter della Fondazione “Giorgio Brunelli” per la Ricerca sulle Lesioni del Midollo Spinale” e la sua partecipazione attiva nel direttivo della A.A.V.S federata alla F.I.V.A. E’ inoltre Socio Onorario con incarico di Ufficio Stampa del Club Volkswagen Italia, Vice Presidente del Biturbo Club Italia, Ufficio Stampa dell’Opel Fans Italy e dell’artista Luana Raia “Eventi”.