Eventi

Opel Fans festeggia i 50 anni della GT

By  | 

L’Opel Fans Italy, Associazione ufficialmente riconosciuta da Opel Italia, come “Opel Partner”,  nel quadro degli eventi del Verona Legend Cars, ha festeggiato i 50 anni dal lancio della Opel GT.  La “piccola Corvette”, come l’avevano subito soprannominata, fu prodotta dal 1968 al 1973 in 103.464 esemplari di cui più del 70% esportato negli USA dove tuttora è considerata una piccola perla automobilistica.“Solo volare è più bello!” Questo fu lo slogan al lancio della Opel GT nel 1968  risalente al prototipo “ExperimentalConcept” presentato nel 1965 che puntava ad aprire la mente ad un esperienza di guida coinvolgente.

A Verona erano presenti 20 rarissimi splendidi esemplari provenienti dall’Italia, Svizzera e Slovenia, inoltre in rappresentanza delle Opel Storiche italiane, per festeggiare questo importante evento, si sono affiancate altre venti modelli che andavano dalle cugine Manta A e B alle Kadett C ed Ascona B e una rara Corsa A SR, con una sezione dedicata alle ammiraglie: Rekord P2 e A coupè, RekordC coupè, limousine berlina , Caravan eRekord E, più una imponente Kapitaen che ricordiamo quest’anno celebra il 70° compleanno.

La Opel GT in 50 anni si è fatta notare anche in Italia non solo per le bellissime linee, ma anche per le innumerevoli gare vinte da bravissimi piloti,questo grazie anche al “Mago” Virgilio Conrero che era riuscito ad alzare all’inizio degli anni 70 la potenza del robusto 1900cc portandolo fino a 225 cv. Tra i piloti che diedero lustro alla Opel GT, Alberto Donà. Donà, credette da subito in questa vettura, tanto che all’inizio corse con una GT personale e poi “adocchiato dal Mago” con le Opel GT Gr.4 della Scuderia Conrero.

Invitato come ospite d’onore  all’evento,  Alberto Donà è stato presente con molta disponibilità per tutta la manifestazione, prestandosi in foto e autografando con piacere fotografie che lo ritraevano con la sua prima Opel GT. Per ricreare il tempo passato l’Opel Fans Italy ha allestito una originalissima Opel GT di colore verde (simile all’originale con cui ha iniziato a correre Dona’) riportando il suo nome sulle fiancate ed il numero 50 che rappresentava gli anni festeggiati dalla Opel GT.

Nel pomeriggio, Donà ha aperto la sfilata delle GTsulla pista allestita per la “sfida dei campioni” dove le 5 vetture estratte a sorte hanno potuto far vedere che nonostante i 50 anni sono ancora piacevolissime da guidare. Di seguito si sono tenute le premiazioni delle Opel GT più votate che ha visto come Best of Show uno stupendo esemplare di Opel GT 1900 nel particolare lemonyellow green (cod. 303), vettura proveniente dal Canton Ticino.

Sono state consegnate in totale ben 12 coppe di cui 9 alle GT più votate per originalità,  particolarità e che hanno percorso più km per arrivare a Verona, 3 coppe infine sono state assegnate alle Opel Storiche estratte tra le splendide presenti. A chiudere le premiazioni è stata consegnata dal Presidente dell’Opel Fans Italy Luciano Checcaninuna preziosa targa ricordo ad Alberto Donà con la dicitura “Con grande stima al Pilota Alberto Donà per le innumerevoli vittorie conseguite con le Opel GT iscrivendole così nella storia automobilistica ”. Tutti i partecipanti hanno ricevuto in chiusura dell’emozionante giornata una particolare medaglia disegnata personalmente dal Presidente a ricordo del 50° Anniversario Opel GT.

Avatar

Classe ’61, sposato dal 1983 con due figli, ha esordito in ambito professionale in una emittente locale bresciana ove ha fatto esperienza a tutto campo fino ad arrivare al ruolo di segretario di produzione, per passare poi al settore commerciale Automotive dove nel 2006 ha maturato un Master in Gestione Commerciale d’Impresa. Dal 2007 si occupa in prevalenza di auto di interesse storico, sportive e da collezione. Attualmente è Project Manager della “Divisione Classic” di Franzoni Auto. Come giornalista non professionista scrive per alcune riviste di settore e si occupa anche della comunicazione aziendale per conto di alcune associazioni e club di auto storiche. Tra queste si segnala il suo contributo come Promoter della Fondazione “Giorgio Brunelli” per la Ricerca sulle Lesioni del Midollo Spinale” e la sua partecipazione attiva nel direttivo della A.A.V.S federata alla F.I.V.A. E’ inoltre Socio Onorario con incarico di Ufficio Stampa del Club Volkswagen Italia, Vice Presidente del Biturbo Club Italia, Ufficio Stampa dell’Opel Fans Italy e dell’artista Luana Raia “Eventi”.