Timekeeper

Omega: The Co-Axial way of life

By  | 

Omega, maison d’alta orologeria svizzera, è una delle più conosciute aziende nel settore di orologi di alta gamma, questo grazie ad una storia di oltre 160 anni “costellata” di successi. Louis Brandt, “padre nobile” di Omega, avrebbe difficilmente potuto immaginare i traguardi ai quali sarebbe arrivata la sua creatura.

omega-co-axial-chronometer-commercial

Grazie ad un sito internet ben costruito è possibile godere appieno dei risultati di Omega negli anni a questo link. Con Timekeeper non vi forniremo dati che potreste visionare comodamente sui siti ufficiali delle aziende,  vi indicheremo i link da consultare, piuttosto ci soffermeremo su ciò che in queste secolari storie di importanza assoluta, ci ha interessato di più.

Da qualche settimana in televisione potete vedere il nuovo spot di Omega, dedicato al meccanismo Co-Axial, capace di ridefinire il funzionamento del movimento meccanico partendo dallo scappamento, che per chi non fosse affine alla terminologia tecnica, è quel sistema che permette di tradurre l’andamento oscillatorio in movimento degli ingranaggi.

Omega_Watches_6

Lo spot realizzato dalle agenzie pubblicitarie Humans e Tax Free ridisegna un mondo sulla base di meccanismi, l’operazione partita in realtà già da qualche mese si inserisce nel progetto della campagna mondiale Co-Axial. Il video, ci ha colpiti per la capacità di cambiare il nostro punto di vista rispetto a ciò che ci circonda, anche se solo per pochi secondi.

Le immagini di vita quotidiana ridisegnata ad hoc creano un’atmosfera suggestiva e ben pensata, dallo sfondo di una città immaginaria a due persone persone in bicicletta,

Omega_Watches_4

per arrivare a ciò che a VitadiStile è piaciuto di più…

omega2

la riconoscete?  è l’indimenticabile DB-5 dell’agente segreto 007, Bond, James Bond.

969744-james-bond-aston-martin-db5

La Db-5 è infatti sinonimo di Bond nel mondo dell’auto, quanto Omega lo è nel modo dell’alta orologeria.

Skyfall-Daniel-Craig-as-James-Bond-with-Aston-Martin-DB5

Poche altre maison hanno potuto vantare nel proprio palmares l’aver messo al polso delle spia più amata una propria creazione.

Omega è sinonimo di eccellenza, sportività, ingegno,e tra le sue conquiste merita citare che è stato l’unico orologio al mondo, nel caso specifico uno Speedmaster, ad “appiedare” sul suolo lunare, nella missione spaziale Apollo 11, correva l’anno 1969.

Omega_Watches_3

Se conoscete qualche appassionato, vi lasciamo con un consiglio per un bel regalo di Natale, il libro ufficiale della Omega, intitolato Omega Saga. Il libro, non una monografia scritta da appassionati ma realizzato da Marco Richon già curatore del Museo Omega, è un vero e proprio capolavoro realizzato dall’azienda stessa, una garanzia per la veridicità e l’autenticità delle informazioni riportate, insieme ad immagini ed aneddoti sulla Maison. Il libro è ordinabile direttamente dal sito internet, ed è disponibile in lingua francese. http://www.omegawatches.com/it/spirit/literature/the-book-omega-saga

it_spirit-and-history_literature_saga_showroom

 

Per chi poi volesse regalare l’opera più completa mai scritta su Omega, parliamo di 832 pagine e 6625 illustrazioni, consigliamo OMEGA – A JOURNEY THROUGH TIME. Anche in questo caso vi mettiamo il link al sito ufficiale: http://www.omegawatches.com/it/spirit/literature/omega-a-journey-through-time/summary

omega book

Per “ora” è tutto, un saluto da Timekeeper!

 

Aut

Classe 1988, nato a Piacenza, golfista in erba. Formazione classica con tesina di maturità su Gianni Agnelli e laurea in giurisprudenza. La passione per l’antiquariato è di famiglia, passando per le macchine fotografiche anni ’50 – ’70, arrivo al motorismo d’epoca. Ho partecipato di recente alla 13 Chilometri Bobbio-Penice, gara di regolarità nella quale, sprovvisto di cronometro, tenevo il tempo con un automatico anni sessanta. Piazzamento dignitoso, giuria incredula!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *