Events

Trofeo d’Autunno per il Club Motori Storici Lumezzane

By  | 

Si è svolto sabato 5 novembre 2016 la 3° edizione del Trofeo d’Autunno, organizzato dal Club  Motori Storici Lumezzane, gara di regolarità valida per la qualificazione finale al Trofeo Sociale 2016 . Il tempo inclemente non ha fermato i coraggiosi equipaggi: alla partenza 30 equipaggi con vetture costruite fino al 1985.

Classica la partecipazione di modelli come: Mini Innocenti, normali e Cooper; Lancia Fulvia Coupè, dalla prima serie passando per l’HF lusso 1600, fino alle Coupè 3 del 1975; Autobianchi A 112, normali e Abarth. Ma la storia dell’automobilismo italiano era rappresentato dalla Fiat 1100 103 bauletto. Il sogno dei nostri padri, l’Alfa Romeo Giulia 1600 Spider, si confrontava con un’altra realizzazione più di nicchia sempre di Pininfarina, la Fiat 1500 S dotata del motore bialbero Osca (fratelli Maserati).

raduno-club-lumezzane-5-novembre-con-osca0001

Sempre classica ed elegante la Mercedes 190 SL che faceva coppia di colore con la Porsche 356 Speedster  ed un’altra Porsche 912. Molto particolare la Triumph GT6 disegnata da Michelotti. Gli anni ’70 erano poi in passerella con l’Alfa Romeo Spider coda tronca, la Giulia Nuova Super, VW Maggiolino vetro piatto del 1971, l’ultima serie della Fiat 500, la R, condotta dall’indomito Giovanni Gregorelli con i suoi 83 anni. Presente anche una rara Matra Bagheera con i suoi caratteristici tre posti allineati, in un cangiante giallo.

La pioggia e la giornata cupa ha messo subito a dura prova alternatori e batterie tanto che già alla partenza qualcuno rischiava di rimanere a piedi se non fosse esistito “san Booster” messo a disposizione provvidenzialmente dalla Franzoni Auto Divisione Classic.  Novanta i chilometri previsti nelle 38 prove speciali che si sono snodate tra Lumezzane, Bione, Muscoline – San Quirico, Salò.

Tappa logistica di ristoro, all’imbrunire, alla Manerba Brevery, Birrificio inaugurato insieme al locale nel 1999 e caratterizzato da un impianto di produzione fabbricato dalla Kaspar Schultz di Bamberga (Franconia), impianto paragonabile, per noi appassionati di automobili, ad una Lamborghini o ad una Ferrari.

Dopo la sessione di prova alla Brevery, ormai nel buio della sera, via verso San Felice del Benaco, poi Salò e, prima di arrivare al Vittoriale, altra assistenza alla Porsche 912 che fermatasi per fare rifornimento di carburante aveva accusato un calo di tensione. Infine ultima “corsa” verso il Ristorante Conca d’Oro di Salò per la cena conclusiva, con un ottimo menù e le premiazioni in base alla classifica della giornata, ma con un applauso per tutti, foto ricordo ed una birra, “La Bionda birra Hell”, a ricordo della visita al Birrificio Manerba.

manerbabrewerybirraartigianale_14546688632

Complimenti al Team del Club Motori Storici Lumezzane per la realizzazione di questo evento conclusivo della stagione 2016 che ci ha fatto percorrere strade note e deviazioni meno note nel motto del club: conoscere, girare e scoprire.

Aut

Classe ’61, sposato dal 1983 con due figli, ha esordito in ambito professionale in una emittente locale bresciana ove ha fatto esperienza a tutto campo fino ad arrivare al ruolo di segretario di produzione, per passare poi al settore commerciale Automotive dove nel 2006 ha maturato un Master in Gestione Commerciale d’Impresa. Dal 2007 si occupa in prevalenza di auto di interesse storico, sportive e da collezione. Attualmente è Project Manager della “Divisione Classic” di Franzoni Auto. Come giornalista non professionista scrive per alcune riviste di settore e si occupa anche della comunicazione aziendale per conto di alcune associazioni e club di auto storiche. Tra queste si segnala il suo contributo come Promoter della Fondazione “Giorgio Brunelli” per la Ricerca sulle Lesioni del Midollo Spinale” e la sua partecipazione attiva nel direttivo della A.A.V.S federata alla F.I.V.A. E’ inoltre Socio Onorario con incarico di Ufficio Stampa del Club Volkswagen Italia, Vice Presidente del Biturbo Club Italia, Ufficio Stampa dell’Opel Fans Italy e dell’artista Luana Raia “Eventi”.