News

La Motor Valley fa squadra a Modena Motor Gallery

By  | 

Anche i giocatori più bravi, se non formano una squadra ben affiatata ed allenata, non possono aspirare al successo pieno.

Il Territorio della Regione Emilia Romagna, conta decine di simboli della passione motoristica. Si tratta di grandi nomi, come quelli di Ducati, Ferrari, Lamborghini, Dallara, Pagani, Maserati e di autodromi celebri, come Imola e Misano o altamente specializzati, come Modena e Varano de Melegari. Oltre a loro, ci sono le collezioni private di auto e moto, come quelle delle famiglie Lamborghini, Panini e Righini ed i musei privati, tanti, soprattutto di motociclette.

Queste realtà, alle quali si accompagnano organizzatori di eventi, come la Scuderia Tricolore, e professionalità specializzate nei corsi di pilotaggio, come la Dorado di varano de Melegari col suo Centro Internazionale guida Sicura, dal 2016 si sono raccolte sotto l’unica bandiera regionale della Motor Valley. Il coordinamento e lo sviluppo delle attività dei singoli soci è affidato all’Associazione Motor Valley Development.

logo-motor-valley
Se questa è la squadra, quale miglior vetrina di Modena Motor Gallery per metterla in campo; luogo nel quale accorrono tanti appassionati, oltre ad avere il riconoscimento di città che più si impegna nell’incontro tra industria e università per la crescita dell’importante asset motoristico.

Con uno stand di 1200 metri quadrati, Motor Valley presenterà auto e moto storiche e contemporanee, di grandissimo rilievo. Gli stand riserveranno, ciascuno, una autentica sorpresa, a partire da quelli degli autodromi, con auto, moto e simulatori, per arrivare a quelli delle case e dei loro Musei.

Ducati, con moto da corsa e da strada, la Fondazione Casa Enzo Ferrari, Lamborghini presente col suo museo ufficiale che porterà due auto di grande valore mentre la Famiglia affiancherà ad uno dei primi trattori di Ferruccio, una delle sue auto più significative. Pagani toglierà il fiato ai visitatori con le sue supercar, mentre Dallara porterà due delle monoposto che ne hanno scritto la storia. Molto interessanti anche le presenza di Dorado, con un’Alfa 4C dei suoi corsi di guida sicura di Varano e la Scuderia Tricolore con una vettura protagonista della Modena 100 ore Classica.

In definitiva, Motor Valley è quasi un salone nel salone, un’attrazione imperdibile di Modena Motor Gallery 2016.

Aut

Classe 1988, nato a Codogno e laureato in Giurisprudenza, dopo qualche mese nel mondo della selezione del personale, ora sono District Manager per un gruppo assicurativo francese. Appassionato da sempre di automobili, mi divido tra fotografia (di cui mi dovrò decidere a frequentare un corso) e degustazioni. Il tutto accompagnato dal costante confronto con i fondamentali del social media mktg: come questo blog che unisce due mondi apparentemente distanti e noi presenteremo in versione 3.0.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *