Events

Festa per gli 80 anni della Topolino alla 8° Mostra Scambio di Osnago

By  | 

Sicuramente due giornate di sole hanno favorito  la 8° edizione di questa  Mostra Scambio dedicata all’appassionato di auto storiche Dino Cordaro, prematuramente scomparso. La crescita di questa Fiera, organizzata dall’Associazione Amici della Paraplegia,  per raccogliere fondi per la Fondazione “Giorgio Brunelli” per la Ricerca sulle Lesioni del Midollo Spinale, deve il suo successo alla caparbietà del suo ideatore, Angelo Colombo, ed al suo Staff, ormai consolidato, che è rassicurante per gli espositori e crea entusiasmo nei partecipanti.

Chi viene alla Mostra Scambio di Osnago, come espositore o visitatore, torna e tornerà perché questa Fiera, diventa sua, come una casa di vacanza, dove si torna a trovare gli amici e vivere insieme due giornate conviviali. Sotto il motto  “Chi Aiuta l’Uomo aiuta se stesso”  tutto l’utile gestionale della manifestazione viene devoluto ogni anno per questa causa di solidarietà a favore della Ricerca sulle Lesioni del Midollo Spinale.

All’ingresso della Mostra Scambio, il visitatore veniva subito attirato dal tema di quest’anno: gli 80 anni della Fiat 500, meglio conosciuta come “Topolino”  con due splendidi esemplari delle versioni, Trasformabile e Belvedere, dell’ultima serie della Fiat 500, la C.  A completare il primo colpo d’occhio anche  uno splendido Moto Guzzi Cardellino del 1962, un omaggio all’appassionato motociclista Antonio Colombo.

Presso la Fontana del Centro Fiera di Osnago si poteva ammirare l’esposizione di tre vetture in abito da sera,  di grande valore storico,  messe a disposizione da un importante collezionista, ormai divenuto partner ad honorem dell’Associazione Amici della Paraplegia. In ordine di marca : Alfa Romeo 1900 Super Sprint Zagato del 1955, vettura prodotta in soli 40 esemplari,  e due opere d’arte di Pininfarina: Lancia Aurelia B 20 coupè 4^ serie del 1954, prodotta in 745 esemplari ed al centro la versione Spider, la B 24 S del 1955, prodotta in soli 242 esemplari.

La manifestazione ha avuto il patrocinio del Comune di Osnago  e di Colle Brianza, oltre a 35 associazioni del settore.

Tra gli amici venuti a trovarci, la Campionessa di Rally Micki Martinelli e da Rosenheim,  Klaus Hadeler che avendo sentito tanto parlare di questa Mostra Scambio è venuto per fare un reportage per gli Opel Fans d’oltr’alpe. Girando per la Fiera, tanti i veicoli e gli allestimenti degli stand degni di menzione. Il Maggiolino Club Italia, esponeva per il 30° anniversario il Maggiolino Giubileo del 1986, la versione che concluse “ufficialmente” l’importazione organizzata dalla Volkswagen dei Maggiolino prodotti in Mexico.

DSC06590

Tra le curiosità il 500 Club Italia di Garlenda, esponeva, ancora in fase di ultimazione di restauro, l’ultima Fiat 500 R di colore turchese (463), prodotta il 31 luglio 1975 a Termini Imerese e contraddistinta dal numero di telaio 5231518. Altri modelli esclusivi erano esposti all’8° edizione della Mostra Scambio di Osnago. Ad esempio l’unico, di due esemplari realizzati dalla Carrozzeria Savio, della Fiat 1400 Landaulet del 1950, ritrovata da un collezionista, carrozziere, abbandonata ma con soli 27 chilometri e oggi riportata al suo antico splendore.

DSC06638

Nel pomeriggio di sabato 21 maggio si è tenuto il convegno organizzato dal Centro Studi A.A.V.S dal titolo: “Dalla Carrozza ai Veicoli a Motore”, un viaggio nell’evoluzione tecnico estetica dell’Automobile e Motocicletta, curato da Sergio Puttini con Carlo Carugati per A.A.V.S, Giorgio Sangiorgi del Registro Fiat Italiano oltre al referente di zona dell’FMI Carlo Colombo ed alla presenza del Vice Sindaco di Osnago Daniele Lorenzot, che ha poi curato le premiazioni,  di alcuni piloti motociclisti che si sono distinti, negli anni, nei campionati di Motociclette Storiche.

Domenica mattina si è tenuta la tradizionale Passeggiata di Primavera per auto e moto d’epoca e sportive di tutti i tempi. Quest’anno si è dato maggior visibilità alle Fiat 500 “Topolino” in occasione degli 80 anni dalla nascita di questo fortunato modello, per cui sono state le ambasciatrici di questo evento, scortate da 15 bellissime Gold Wing ed altre 30 motociclette di scorta degli amici del Moto Club di Merate e della lunga carovana che ha portato tutti i partecipanti ad ammirare le bellezze artistiche e paesaggistiche della Brianza con sosta per l’aperitivo a Colle Brianza.

Dopo i saluti del Sindaco di Colle Brianza Marco Manzoni, la colonna è ritornata sui suoi passi. Nel rientrare in Fiera si è composto il numero 80 con le Fiat 500 “Topolino”, per suggellare questo anniversario storico con la Mostra Scambio di Osnago.

YUNC0154 - Copia

Angelo Colombo simbolo e promotore di tutte le iniziative organizzate al fine di raccogliere fondi da destinare alla Fondazione e primo volontario al mondo operato dal professor Giorgio Brunelli, con il suo coraggio e il suo carattere, ha ringraziato tutti per il continuo stimolo a perseverare su questa strada.

L’appuntamento è già rinnovato per il 2017, stesso posto. Se non siete ancora venuti alla Mostra Scambio di Osnago, Angelo Colombo vi aspetta per l’edizione n° 9 nel 2017. Il tutto sempre con maggior entusiasmo con sempre maggiore attenzione alla qualità perché “chi aiuta l’uomo aiuta se stesso”!

Per avere ulteriori informazioni : info@comitatoparaplegia.com

Aut

Classe ’61, sposato dal 1983 con due figli, ha esordito in ambito professionale in una emittente locale bresciana ove ha fatto esperienza a tutto campo fino ad arrivare al ruolo di segretario di produzione, per passare poi al settore commerciale Automotive dove nel 2006 ha maturato un Master in Gestione Commerciale d’Impresa. Dal 2007 si occupa in prevalenza di auto di interesse storico, sportive e da collezione. Attualmente è Project Manager della “Divisione Classic” di Franzoni Auto. Come giornalista non professionista scrive per alcune riviste di settore e si occupa anche della comunicazione aziendale per conto di alcune associazioni e club di auto storiche. Tra queste si segnala il suo contributo come Promoter della Fondazione “Giorgio Brunelli” per la Ricerca sulle Lesioni del Midollo Spinale” e la sua partecipazione attiva nel direttivo della A.A.V.S federata alla F.I.V.A. E’ inoltre Socio Onorario con incarico di Ufficio Stampa del Club Volkswagen Italia, Vice Presidente del Biturbo Club Italia, Ufficio Stampa dell’Opel Fans Italy e dell’artista Luana Raia “Eventi”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *