News

Hot News della 73° Settimana

By  | 

Buongiorno Cari Lettori di Vita di Stile, di seguito potrete leggere le Hot News della 73° Settimana selezionate da Simone Vignali, Buona Lettura.

 

RENAULT CLIO RS, PRENDERA’ VITA!?

renault-clio-rs-concept (1)

Tramite il sito TheAutomobilist.fr abbiamo potuto farvi vedere quella che potrebbe essere la futura Hot Hatch della Renault, la Clio RS.

Presenta notevoli cambiamenti rispetto alla versione normale, passaruota più nerboruti e minigonne laterali più pronunciate, inoltre, Renault Sport ha dotato la piccola supercar di parafanghi anteriori ventilati per raffreddare i freni e un alettone posteriore di primo piano per aumentare la deportanza.

Il motore è un 1,6 litri Turbo con 30 Cv extra per un totale di 250 Cv, non si sa nulla sulla coppia, ma potrebbero essere più degli attuali 260 Nm.

renault-clio-rs-concept (4) renault-clio-rs-concept (2)

Sappiamo che l’attuale Clio Renault Sport 220 Trophy EDC ha una funzione di overboost, che al momento dell’attivazione aumenta temporaneamente la coppia a 280 Nm, rendendo i sorpassi un gioco da ragazzi.

Per ulteriori informazioni clicca sul link: http://www.ruotebollenti.com/2016/05/renault-clio-rs-prendera-vita.html

 

BMW PORTA LA 2002 HOMMAGE A VILLA D’ESTE

bmw-2002-hommage-concept

BMW ha svelato il concept Hommage 2002 al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este.

Progettato per celebrare il 50 ° anniversario della Serie 02 la Hommage rende omaggio al turbo 2002, che divenne la “prima vettura prodotta in serie ovunque in Europa ad usare la tecnologia turbo.” Avendo poca somiglianza con la 2002, il concept presenta una fascia anteriore aggressiva e uno spoiler anteriore in fibra di carbonio.

La 2002 Hommage presenta anche ganci di recupero rosso e fari di ispirazione retrò con riflettori d’oro che alludono al Golden Anniversary della 02.

bmw-2002-hommage-concept (7) bmw-2002-hommage-concept (2)

Lo stile unico continua nel retro con i progettisti che hanno installato sporgenti passaruota che rendono omaggio alla versione omologata del turbo 2002, che aveva bisogno di parafanghi estesi per accogliere la sua carreggiata più larga.

Per ulteriori informazioni clicca sul link: http://www.ruotebollenti.com/2016/05/bmw-porta-la-2002-hommage-a-villa-deste.html

 

MAZZANTI PUBBLICA IL TEASER DELLA EV-R

mazzanti-ev-r-teaser

Il nome in codice “EV-R” sembra suggerire un veicolo elettrico, ma non è questo il caso. Al contrario, la EV-R con il suo mostruoso biturbo V8 da 7.2 litri è tutt’altro che un EV, alimenta la versione Hardcore della Evantra che verrà svelata al Torino Auto Show 2016.

Nonostante sembri un giocattolo ad alta potenza costruito appositamente per la pista, Mazzanti dice che l’Evantra EV-R è del tutto Street-Legal.

L’EV-R è apparentemente la prima vettura del suo genere a far uso della tecnica “Ala Soffiata”, che si riferisce a come il flusso d’aria viene alterato sopra l’ala posteriore, ma maggiori dettagli su questa tecnica non sono disponibili in questo momento.

Non sappiamo quanta potenza abbia il nuovo motore V8 biturbo, ma siamo in grado di dirvi che genera una coppia di oltre 1.200 Nm, Mazzanti non fornisce qualsiasi altra informazione sul motore, anche se potrebbe essere un’evoluzione dell’aspirato V8 da 7,0 litri, che nell’Evantra erogava 701 Cv. Se si rivelasse vera la voce, la EV-R potrebbe avere più di 1000 Cv, basti pensare che Hennessey strizza 1.451 Cv da un biturbo 7.0 litri V8 E85 flex fuel, in modo da cercare un numero di cavalli con quattro cifre.

Per ulteriori informazioni clicca sul link: http://www.ruotebollenti.com/2016/05/mazzanti-pubblica-il-teaser-della-ev-r.html

 

ASTON MARTIN VANQUISH ZAGATO

aston-martin-vanquish-zagato-concept (7)

Il risultato dell’ultima collaborazione tra la casa di design italiana Zagato e la casa automobilistica Aston Martin è questa splendida concept, la Vanquish Zagato. Costruita a Milano ma progettata da Aston nel Regno Unito, il concept ha fatto il suo esordio pubblico ieri al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este in Italia.

La nuova carrozzeria in fibra di carbonio Zagato ha un look più sbarazzino rispetto alla Aston Martin Vanquish, come nello stile tipico Zagato, c’è un pannello del tetto a doppia bolla, con finestrini oscurati creando un look a tetto galleggiante.

aston-martin-vanquish-zagato-concept (9) aston-martin-vanquish-zagato-concept

Il parabrezza è avvolgente, mentre il lunotto posteriore scende drasticamente sulla coda della vettura, che ha una sezione concava elegantemente scolpita con uno spoiler integrato, i fanali posteriori sono a LED e si ispirano a quelli della Aston Martin Vulcan.

Per ulteriori informazioni clicca sul link: http://www.ruotebollenti.com/2016/05/aston-martin-vanquish-zagato.html

 

KOENIGSEGG ONE:1, VIDEO DEI TEST AL NURBURGRING

koenigsegg-one1-laps-nurburgring-on-video

Se siete nei pressi del Nürburgring, tenete gli occhi aperti per la Koenigsegg One: 1 mostrata in questo video, perché sta girando in pista per testare alcune cose. In questa clip la Koenigsegg One:1 suona assolutamente minacciosa, affronta le sezioni ben note del Nürburgring, anche se non è chiaro se il pilota stava facendo un giro per buttare giù un tempo.

È un po’ che non si vedeva la One:1 al Ring, da quando Koenigsegg rivelò la sua possente One:1 nel 2014, ha bollato la macchina non come una Supercar o Hypercar, ma come la società la definisce, “Megacar”.

Con i limiti risollevati all’inizio di quest’anno, Koenigsegg ha dichiarato che sarebbe tornata al Green Hell per impostare un tempo sul giro. Koenigsegg ha detto in un post sul blog datato Aprile 2016 che la società non necessariamente punta a stabilire un nuovo record sul giro quest’anno, solo che avrebbe passato più tempo sulla pista per testare la vettura.

Per ulteriori informazioni clicca sul link: http://www.ruotebollenti.com/2016/05/koenigsegg-one1-video-dei-test-al-nurburgring.html

 

LAMBORGHINI AVENTADOR SV by NOVITEC TORADO

lamborghini-aventador-lp-750-4-superveloce-by-novitec-torado (1)

Novitec Torado ha introdotto il suo nuovo programma di messa a punto per la Lamborghini Aventador LP 750-4 SuperVeloce. Come potete notare dalle foto, la Aventador SV è stata dotata di un body kit aerodinamico in fibra di carbonio che comprende uno spoiler anteriore, minigonne laterali riviste e un alettone posteriore prominente.

La Lambo è stata dotata anche di una cappa ventilata, calotte degli specchietti in fibra di carbonio, e prese laterali riviste, il pacchetto styling aggressivo è ulteriormente rafforzata da molle sportive che riducono l’altezza da terra di circa 1.3 pollici.

lamborghini-aventador-lp-750-4-superveloce-by-novitec-torado (9) lamborghini-aventador-lp-750-4-superveloce-by-novitec-torado (13)

Dal momento che la versione SuperVeloce della Supercar di Sant’Agata è dotata di ruote con sistema di bloccaggio ad un dado, Novitec Torado ha collaborato con Vossen per sviluppare cerchi in lega forgiati da 20 e 21 pollici.

Per ulteriori informazioni clicca sul link: http://www.ruotebollenti.com/2016/05/lamborghini-aventador-sv-by-novitec-torado.html

 

 

 BMW PRESENTA LE NUOVE M140i E M240i

bmw-m140i-3-door

Ci sono novità dal punto di vista delle prestazioni per le Serie 1, Serie 2 Coupé e Cabrio della BMW, potrebbe essere sempre un nuovo motore turbo da 3,0 litri e la prima cosa su cui BMW ci informa è che sarà così. Il motore in questione ha debuttato sulla 340i lo scorso anno e ora si sta facendo strada nei più piccoli modelli del marchio bavarese, la Serie 1 e Serie 2 appunto.

Sotto le designazioni di M140i e M240i le offrono 340 Cv, con un incremento di 14 Cv rispetto al suo predecessore, le BMW M135i e M235i. Con questa unità, l’M140i a tre e cinque porte e la M240i Coupé restituiscono un consumo di carburante combinato di 7,8 litri per 100 Km,  mentre la M240i Convertibile 8,3 l/100 Km.

bmw-m240i-convertible bmw-m140i-5-door

Come cita BMW, le nuove M140i e M240i ora offrono gli stessi livelli di prestazioni della Serie 1 Coupé M costruite tra il 2011 e il 2012, i due nuovi modelli sono 0,3 secondi più veloci rispetto ai veicoli che vanno a sostituire, il che significa che lo 0-100 ora avviene in 4,6 secondi con cambio automatico e 4.4 secondi con le quattro ruote motrici.

Per ulteriori informazioni clicca sul link: http://www.ruotebollenti.com/2016/05/bmw-presenta-le-nuove-ruote-bollenti-m140i-m240i.html

Aut

Appassionato di Auto da sempre, ho studiato Costruzioni Aeronautiche all’ITIS ” Galileo Galilei” di Roma, attualmente studio Ingegneria Meccanica a Roma Tre, sono un Disegnatore Meccanico, la mia passione per le quattro ruote mi ha portato a conseguire la licenza ACI per Commissari di Percorso e da qualche anno ho aperto il mio blog “Ruote Bollenti”.
Ho collaborato con Car Magazine Italia ed ora questa avventura con Vita di Stile.