Art

Container Lab Expo 2015

By  | 

Container Lab per Expo 2015 è un progetto per la promozione dell’arte e degli artisti contemporanei italiani che si terrà in Lombardia durante il periodo dell’esposizione universale Expo 2015; metterà in connessione il mondo che verrà a visitare l’Italia, ed in particolare la Regione Lombardia, le sue Province ed i suoi Comuni attraverso l’arte.

Il progetto prevede l’installazione di container allestiti a galleria d’arte posizionati in importanti piazze di 12 Comuni della Lombardia limitrofi a Milano, con opere d’arte di 12 Maestri contemporanei esposte per tutti i 6 mesi della manifestazione. L’iniziativa è organizzata dall’associazione culturale Container Lab Association  in collaborazione con ‘Le Mappe dei Tesori d’Italia’, che gode di più importanti patrocini italiani, tra cui il Ministero Dei Beni Culturali ed Expo Milano 2015

Il totale delle opere d’arte realizzate da MILO LOMBARDO, ENZO TOGO, GIANCARLO MONTUSCHI, TIZIANA VANETTI, LUCA BONFANTI, CANNAO MICHELE, MARIO DE LEO, ITALO MAZZEI, ESTER MARIA NEGRETTI, GEP, DIEGO RACCONI, RENATO NATALE CHIESA formeranno una mostra in cui le opere saranno esposte in simultanea nelle città e saranno fruibili sia dagli abitanti residenti, sia dai visitatori internazionali che arriveranno per Expo.

         tutti

Il Progetto Container Lab si è inoltre gemellato con il Genio Leonardo da Vinci. Sarà infatti accompagnato dall’esposizione delle Chiuse Leonardesche realizzate da Leonardo Da Vinci, che lo vide protagonista a Milano nella realizzazione dei Navigli.

Vi sarà inoltre una presenza interna ad Expo presso il Padiglione Italia e all’Archivio di Stato di Milano dove saranno collocati le opere degli artisti Luca Bonfanti e Milo che esprimeranno in opere pittoriche le emozioni e le sensazioni legate al tema Leonardo Da Vinci e in particolar modo realizzeranno l’ultima cena di Leonardo con una tela in proporzione ridotta di 1:3 della misura originale. Ogni luogo ospiterà inoltre una mostra fotografica sulla storia, la diagnostica ed il restauro delle chiuse leonardesche della Conca dell’Incoronata ed uno spazio contenente le opere degli artisti che renderanno omaggio al genio.

Terminata l’esposizione universale EXPO 2015 , i container saranno utilizzati per realizzare il CONTAINER MUSEUM, primo museo ecosostenibile outdoor composto per 80% da elementi di recupero, che  costituirà un nuovo format per proporre l’arte contemporanea nelle città.

Per info: http://containerlab.jimdo.com/

Aut

Diego Racconi classe 1968 , da tempo mi occupo di arte e di organizzazione eventi. Perito elettronico, artista per vocazione e ispirazione, mi sono proiettato ultimamente su soggetti automobilistici, dopo essere stato affascinato da questi capolavori durante una manifestazione storica. L'arte mi ha sempre accompagnato, sia attraverso lo studio del pianoforte, le sculture, la realizzazione delle tele. Un mondo complesso e difficile, dove però è possibile esprimere al meglio emozioni e sensazioni nell'effimero e sfuggevole mondo contemporaneo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *