Auto

Mercedes-Maybach Pullman: al servizio di Sua Maestà (o di sua Eccellenza…)

By  | 

Il lancio della nuova  Mercedes Maybach Pullman al Salone di Ginevra 2015 coincide con una data speciale: il 50 ° anniversario  della  Mercedes-Benz 600 Pullman,
capostipite di una prestigiosa famiglia di eleganti limousine per grandi personalità della politica e dello spettacolo, tra i tanti nomi celebri ricordiamo in ordine sparso:
i cantanti Elvis Presley, David Bowie, John Lennon e George Harrison, il direttore
d’ orchestra Herbert Von Karajan; nel mondo della moda Coco Chanel; tra gli attori Elizabeth Taylor e Jack Nicholsson, tra i capitani d’industria Aristotele Onassis e Max Grundig, tra i sovrani il Re del Belgio, della Giordania, dell’ Arabia Saudita, lo Scià di Persia… Nel 1965 una speciale Mercedes-Benz 600 Landaulet venne donata a Papa Paolo VI.

E’ stata una vettura ambitissima anche da politici  (specialmente dittatori) come Idi Amin (Uganda), Mobutu SeSe Seko (ex Zaire), Jomo Kenyatta (Kenya),
Felix Boigny (Costa d’ Avorio), Pol Pot (Cambogia), Saddam Houssein (Iraq), Yosip Tito (Jugoslavia), Enver Hoxa (Albania), Mao Zedong (Cina) e Leonid Breznev ( ex URSS).
Il secondo modello Mercedes-Maybach, denominato “Pullman” rappresenta dunque la punta di diamante della produzione automobilistica del gruppo Daimler.

Mercedes-Benz-S600_Pullman_Maybach_2016_1280x960_wallpaper_01

Originariamente il nome Pullman indicava carrozze ferroviarie di gran lusso con finiture eleganti e vani a pianta aperta prodotte dall’American Pullman Palace Car Company a partire dal 1860. Un secolo dopo, questo nome è stato applicato anche alle più prestigiose autovetture Mercedes-Benz, in virtù della loro lunghezza e dello sfarzo degli interni .

Con la tipica disposizione vis-à-vis dei sedili, la più nobile delle Classe S si posiziona definitivamente nel segmento delle auto di super lusso: infatti le poltrone singole Executive destinate ad accogliere gli ospiti più importanti sono regolabili elettricamente e dotate di ogni comfort (riscaldamento, ventilazione e massaggio individuali), altri 2 passeggeri invece possono accomodarsi su sedili supplementari ripiegabili all’indietro, disposti in senso contrario alla marcia.

Se espressamente richiesto, la Maybach Pullman può anche essere ordinata in una esclusiva versione senza i sedili supplementari offrendo massima abitabilità possibile. Gli ospiti principali viaggiano a fronte marcia e possono godere di un abbondante spazio per le gambe, il più grande nel segmento e ciò permette di entrare e uscire dall’auto con la massima facilità e di viaggiare in totale relax; questo aspetto pone l’ attenzione su una sostanziale differenza progettuale rispetto alle precedenti S600 Pullman: tutti i posti sono facili da raggiungere grazie alle grandi porte posteriori e la posizione più arretrata dei sedili passeggeri.

Un’ importante vantaggio in termini di accessibilità pensato esplicitamente per Capi di Stato e Monarchi, per i quali il protocollo impone che essi debbano prendere posto davanti ai loro interpreti e guardie del corpo, inoltre questa disposizione garantisce ed aumenta la loro protezione da occhi indiscreti, in quanto il sedile è più arretrato rispetto al montante posteriore.
Da decenni  infatti governanti e famiglie reali di tutto il mondo hanno scelto le grandi berline di rappresentanza Mercedes-Benz con la denominazione “Pullman” per essere accompagnati con l’imponenza e lo stile che si addice al loro status.

Come da tradizione, sulle vetture Pullman vi è anche un divisorio di partizione in vetro, azionabile elettricamente può essere commutato da trasparente a opaco con il semplice tocco di un pulsante, offrendo così la massima privacy nell’abitacolo; tutto ciò in combinazione alle tendine per i finestrini posteriori offerte di serie permette ai passeggeri di impostare il livello di privacy desiderato.

tumblr_mgy01vcuJG1qkqupno2_500

“La nuova Mercedes-Maybach Pullman è l’incarnazione naturale dell’ esclusività al suo massimo livello”, ha commentato Ola Källenius, membro del Consiglio di Amministrazione e responsabile delle vendite e del marketing di Mercedes-Benz Cars Daimler AG. “Si può percepire magnificenza e prestigio in ogni dettaglio.”.

Con una vena d’ umorismo si potrebbe dire che se la più compatta “Mercedes-Maybach” è stata proposta volutamente per essere una limousine da “megadirettore” mentre la Maybach S600 Pullman è destinata ai plutocrati più potenti del mondo (o  sicuramente i più ricchi…).

L’interno della Mercedes-Maybach Pullman è arredato con materiali di primissima scelta: il rivestimento del tetto, come le cornici delle porte sono rivestite con pelle di altissima qualità, al pari della consolle e dei sedili. Nell’abitacolo ritroviamo uno stilema Maybach: i tre strumenti analogici ancorati al tetto che indicano ai passeggeri posteriori temperatura esterna, velocità e ovviamente l’ora. La dotazione multimediale comprende il monitor da 18,5″ estendibile e richiudibile elettricamente situato davanti al divisorio e 2 ulteriori monitor più piccoli, alloggiati  sotto la seduta degli strapuntini ripiegabili, offerti anch’essi di serie.

Mercedes-Benz-S600_Pullman_Maybach_2016_1280x960_wallpaper_03

Coloro che chiedono una qualità del suono senza compromessi  e apprezzano una perfetta riproduzione musicale possono scegliere tra due innovativi sistemi audio “firmati” Burmester.
Il sistema Burmester® Audio Surround presente a bordo offre il suono magico ed inconfondibile per il quale lo specialista dell’ audio high-end di Berlino è divenuto famoso; come opzione d’eccellenza il Burmester® High-End 3D Surround Sound-System offre un piacere di ascolto senza pari e la leggendaria qualità di un suono veramente eccezionale, forte di ben 24 altoparlanti.

Con una lunghezza di 6.499 millimetri, la Pullman è 1.053 millimetri più lunga della sorella minore Mercedes-Maybach S-Class che si ferma a “soli” 5446 mm.
La Mercedes-Maybach Pullman offre oltre alla maggior abitabilità anche il miglior isolamento acustico del segmento, un solo imperativo: comfort totale per i passeggeri. La Pullman monterà esclusivamente il 12 cilindri a V a trazione posteriore: il propulsore della S600 (che eroga la bellezza di 530 cv)  rappresenta il non plus ultra del prestigio e della classe Mercedes, garantendo una superba silenziosità alle andature più basse ed una totale assenza di vibrazioni (famoso test della monetina appoggiata sulla testata del motore che non vibra al momento dell’ accensione) assicurando trasferimenti veloci e confortevoli a dispetto della stazza da transatlantico della Mercedes-Maybach S600 Pullman.

Mercedes-Benz-S600-01

I prezzi  per i modelli non blindati partono da circa mezzo milione di euro (o USD $ 566.922) cui seguiranno i modelli ad altissima protezione per i quali è lecito aspettarsi un ingente aumento del peso ed un prezzo incrementato almeno del doppio.
Tuttavia i primi clienti potranno ritirare la loro Mercedes-Maybach Pullman non prima dell’ inizio del 2016, ed ovviamente non avranno limiti nella scelta delle specifiche per  l’individualizzazione, I Key Account Managers negli esclusivi centri Maybach in tutta Europa, saranno lieti di fornire ulteriori informazioni sulla vettura, come sulla vasta gamma di preziose vernici applicate su più strati, assieme alla scelta dei pellami più soffici per i rivestimenti e le essenze dei legni più pregiati per le finiture.

Aut

Classe 1991, mi occupo di design automobilistico: dallo stile alla modellazione manuale. Amante delle 4 ruote sin dai primissimi anni di vita, ho un debole per tutto ciò che esprime eleganza, ricercatezza e carisma. Cultore dei dettagli e di quel pizzico di follia che rende affascinanti le automobili quanto le persone... Sono nato e cresciuto in Puglia, a Conversano (Ba), mamma italiana, papà della Costa d' Avorio. Vivo a Torino dal 2010, dove ho trovato la mia dimensione tra le mie passioni : auto, arte, storia, scorci e sapori che mi hanno fatto innamorare di questa città. Mi piace pensare all' Automobile come passione fatta movimento: oltre alle forme o ai motori sono sempre a caccia degli aneddoti che ci sono dietro questi pezzi di lamiera... . E' il fattore umano e tutto passionale che alimenta la mia dedizione per le 4 ruote e che ci riunisce tutti in nome di questo grandissimo amore per le automobili.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *