Events

Piccoli automobilisti crescono…partendo dalle DS

By  | 

Rendere le nuove generazioni più consapevoli della sicurezza stradale é sempre stato un tema di forte importanza nelle scuole, dove si insegna ai bimbi a riconoscere cartelli stradali e ad evitare rischi e pericoli.

Il club IDéeSse porta questo concetto ad uno step successivo.

LOCANDINA 10262236_306326046189918_5323002454283634485_n

Nostri cari amici e amanti delle Citroën d’annata, hanno promosso un’iniziativa che si inserisce nella cornice del progetto della Carta Europea della Sicurezza Stradale e adottata dal 1° Istituto Comprensivo “A. Moro – P.V. Marone” e dalla Scuola d’Infanzia “Bruno Munari” di Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi.

Il 17 maggio 2014 cento bambini delle scuole elementari, a bordo di altrettante Citroën DS di cartone costruite con le loro manine, sono scesi in strada a imparare i fondamenti della sicurezza.

Dopo alcuni giorni di preparazione, con l’uso di abbondante colla vinilica e sgargianti pennarelli, cento piccole DS (oltre ad un grande scuolabus a forma di furgone TypeH Citroën) sono scese in strada nel centro di Francavilla Fontana, per l’occasione chiuso al traffico “dei grandi”, per una prova pratica di guida: sotto all’occhio vigile della Polizia Municipale e dei maestri delle scuole interessate, le piccole DS hanno manovrato, si sono mosse all’interno delle linee di carreggiata tracciate per l’occasione ed hanno abilmente parcheggiato. I piccoli automobilisti si sono rivelati degli ottimi conducenti ed a ciascuno di loro è stato rilasciato un attestato di frequenza al corso pratico, oltre ad un’apposita patente di guida, in attesa che tra una decina d’anni arrivi nelle loro tasche quella vera.

E chissà, magari questa esperienza contribuirà a formare degli automobilisti migliori.

Fotografie ©IDéeSse Club

Aut

Nato a Pavia nel 1992, ho vissuto in varie parti d'Italia seguendo la famiglia e, più tardi, seguendo i miei studi in biologia. I viaggi sono una delle mie grandi passioni, ed é proprio viaggiando che mi sono ammalato d'Africa. Landroverista da sempre e proprietario di Defender, amo girare per il mondo e fotografarlo: sin da quando sono bambino ho una macchina fotografica in mano, e un giorno spero di coronare il mio sogno di diventare un fotografo professionista. Adoro le automobili in maniera viscerale. Quelle inglesi mi fanno tremare le gambe.

1 Comment

  1. Pingback: IDéeSse. IL club Citroën. – Vita di Stile

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *